Benessere intellettuale: 5 pratiche di un volto poco conosciuto e sanissimo del benessere

Come migliorare il benessere intellettuale – Benessere

Molte persone potrebbero avere familiarità con la consapevolezza e la sua importanza per la salute mentale, ma hai mai pensato al benessere intellettuale? Proprio come nutrire ed esercitare il nostro corpo fisico è fondamentale per la nostra salute, portare il cervello in palestra, sviluppare e nutrire costantemente la mente è altrettanto importante.

Secondo il Center for Wellness and Health Promotion dell’Università di Harvard, alcuni dei potenziali benefici del benessere intellettuale (o benessere intellettuale) includono: migliore cognizione, migliore concentrazione e memoria e maggiore chiarezza nella mente. pensiero. Genera anche l’esperienza di una vita più stimolante, lo sviluppo di valori e opinioni personali e ci consente di avere una mente più aperta.

Che cos’è il benessere intellettuale?

Il benessere intellettuale è “benessere della mente”, afferma Michael Ebinger, direttore dello Spokane University Center for Innovation presso la Washington State University (WSU).

Randy McCoy, vicepresidente del prodotto e del curriculum per The Little Gym, un centro di sviluppo fisico e arricchimento per bambini in Arizona, ha dichiarato alla rivista Newsweek: “Il benessere intellettuale ha molto a che fare con il desiderio e la capacità di espandere le proprie conoscenze e abilità attraverso l’apprendimento continuo, la curiosità produttiva, la creatività, il pensiero e l’esplorazione.”

(Getty Images)

Il miglioramento del benessere intellettuale implica “un atto di fare o immergersi” sugli elementi sopra citati. Ad esempio, se si può essere un ascoltatore attivo di molte forme di musica classica ed essere uno studente di viola. Altri possono scegliere di dipingere, scrivere poesie, apprendere nuove abilità, leggere tutti i tipi di fonti di notizie per diventare esperti.

McCoy ha affermato che è anche importante comprendere la connessione tra il benessere intellettuale e l’attività fisica e l’esercizio fisico. “Le stesse aree del cervello responsabili dei compiti di pensiero cognitivo vengono attivate e sviluppate durante l’attività fisica e l’esercizio, il che significa questo quando il corpo è in movimento, il cervello prende vita”disse.

Il cervello cambia in “marcia più alta” e questo è “pronto all’azione” durante l’attività fisica e rimane in questa marcia più alta per un buon lasso di tempo, anche dopo aver interrotto l’attività. Questo effetto sul cervello non è temporaneo. “Ha un impatto positivo e duraturo sulla funzione cerebrale e sulla neuroplasticità, sulla capacità del cervello di cambiare e adattarsi all’esperienza”McCoy ha aggiunto.

Leggi, sempre.  Soprattutto, la letteratura.  Questo può includere opere classiche o contemporanee e saperne di più sugli eventi attuali
Leggi, sempre. Soprattutto, la letteratura. Questo può includere opere classiche o contemporanee e saperne di più sugli eventi attuali

La funzione esecutiva è importante per un gruppo di abilità cognitive essenziali che ci consentono di farlo mentalmente multitasking il che significa lavorare mentalmente e ricordare più cose contemporaneamente mantenendo la concentrazione e filtrando le distrazioni e persino apportando modifiche creative “al volo”.

Quindi tenendo tutto questo a mente, un modo per migliorare sicuramente il benessere intellettuale è mantenere uno stile di vita fisicamente attivo “aiuta a mantenere il cervello occupato e felice”, ha detto McCoy.

Queste sono alcune delle attività di benessere intellettuale:

Leggere

Soprattutto, la letteratura. Questo può includere opere classiche o contemporanee e saperne di più sugli eventi attuali. Tra le attività più semplici per migliorare il benessere intellettuale c’è leggere più letteratura, secondo Ebinger. Ciò può includere la lettura di opere classiche o contemporanee e l’apprendimento di ulteriori informazioni sull’attualità. “L’apprendimento costante accade sempre a coloro che lavorano per migliorare il proprio benessere intellettuale”, ha affermato.

Si raccomanda di combinare diversi elementi di benessere intellettuale. Ad esempio, si potrebbe essere impegnati in un apprendimento continuo mentre si leggono le opere di Goethe e si ascoltano quelle parole inserite in una composizione di musica classica. Può esserci anche un lato creativo quando suono un pezzo basato su una poesia o un’opera in prosa di Goethe o di compositori come Johannes Brahms.

esci e gioca

Fai passeggiate, esci a vedere il mondo e mantieni sempre il lato giocoso
Fai passeggiate, esci a vedere il mondo e mantieni sempre il lato giocoso

Come accennato, l’attività fisica mantiene il cervello in forma, ha detto McCoy, poiché attiverà i neurotrasmettitori nel cervello e “lo collegherà e lo accenderà”.

Anche andare a fare una passeggiata con i tuoi bambini può avere a “impatto drammatico” sul loro benessere intellettuale, secondo McCoy. Raccomanda di renderlo parte della sua normale routine familiare.

“Faccio passeggiate nella natura quasi tutti i giorni. Trovo che quando il mio corpo è in movimento e la mia mente è rilassata, la mia mente diventa più creativa e mi vengono in mente alcune delle mie migliori idee”, ha detto. Molti consigliano di non perdere lo spirito giocoso in questo percorso.

Pisolini energetici per il cervello e il corpo

“Dare una pausa al cervello e al corpo può effettivamente aumentare la potenza del tuo cervello”ha detto McCoy. Prendersi cinque minuti al giorno per sedersi o sdraiarsi e praticare una qualche forma di meditazione consapevole può “fare miracoli” per il tuo corpo e il tuo cervello.

"Dare una pausa al cervello e al corpo può effettivamente aumentare la potenza del tuo cervello
“Dare una pausa al cervello e al corpo può effettivamente aumentare la potenza del tuo cervello”, affermano gli esperti

Per coloro che potrebbero non avere cinque minuti a disposizione o trovarlo troppo lungo (soprattutto bambini e adolescenti), gli stessi vantaggi possono essere raggiunti impiegando un minimo di 30 secondi “Siediti, rilassati e fai un respiro profondo”.

Anche solo cinque respiri possono fornire un buon pisolino per il cervello e il corpo. “Respira positività e felicità, espira ‘disordine'”, ha detto.

Esci con i tuoi amici

Il livello di felicità può aumentare quando trascorriamo una giornata con gli amici
Il livello di felicità può aumentare quando trascorriamo una giornata con gli amici

Secondo McCoy, gli studi hanno dimostrato che passare regolarmente del tempo con amici e persone care aumenterà non solo il tuo livello di felicità, ma anche la tua aspettativa di vita.

“Socializzare, parlare, scambiare idee è come un cibo salutare per il cervello”, ha concluso l’esperto.

CONTINUA A LEGGERE:

8 mandati delle neuroscienze in modo che il cervello “sa” quando è ora di dormire
Il futuro del benessere secondo il guru del benessere argentino: “Presto stare sempre al cellulare ci farà vergognare”
Costa Rica: come è diventata la terra promessa della longevità e della qualità della vita

Add Comment