I dettagli del contratto milionario che Kylian Mbappé ha accettato di continuare al PSG

Kylian Mbappé firmerà un nuovo contratto fino al 2025 (Reuters)

Paris Saint Germain (PSG) Ha chiuso la stagione con ciò che più desiderava. La Champions League?, no: la continuità di Kilyan Mbappé. Dopo mesi di trattative e versioni miste, il 23enne attaccante ha ufficializzato la sua continuità con la squadra francese fino al 2025 e Ha così chiuso le porte al Real Madridalmeno per ora.

Come riportato dai principali portali europei, fin dall’inizio dell’anno il calciatore, chiamato a essere la grande star del calcio mondiale nel prossimo decennio, ha avviato trattative aperte con il club francese per prolungare il suo legame e con la squadra spagnola, che voleva firmarlo. come la sua nuova grande figura ea cui era stata addirittura promessa la maglia numero 7 indossata dal suo idolo, Cristiano Ronaldo.

Una settimana fa, Lo stesso Mbappé aveva pubblicamente riconosciuto di aver “quasi” preso una decisione e, come pubblicato dal sito L’Equipe, è stato comunicato lo stesso sabato mattina, prima dell’incontro tra PSG e Metz in cui è stata annunciata la sua continuità. Questa elezione, che ha scatenato uno scandalo in Spagna, ha diversi motivi che vanno oltre lo sport.

La cosa è Real Madrid e PSG gli avevano promesso obiettivi simili sul piano calcistico: vincere la Champions League ed essere un giocatore chiave della squadra. Detto questo, entrambi hanno offerto contratti succulenti e il quotidiano L’Equipe ha pubblicato dettagli di cui alla fine ha accettato. Secondo le informazioni, Il giocatore riceverà uno stipendio di 50 milioni di euro netti all’anno, il che lo rende il giocatore con il miglior stipendio della rosa.

Fino ad ora, Neymar guida la classifica con quasi 49 milioni, seguito da Leone Messi, con 40,5 milioni, come rivelato da questo stesso mezzo nel marzo di quest’anno. Ma non è tutto, dal momento che per il semplice fatto di aver accettato di proseguire verrà corrisposto un bonus di 100 milioni di euro. Il suo nuovo legame durerà fino al 2025, quindi saranno altre tre stagioni in cui continuerà a vestire la maglia del PSG, anche se una volta scaduto tale periodo potrà richiedere una proroga alle stesse condizioni per altri due anni.

Annuncio del rinnovo di Mbappé al PSG

D’altronde uno dei punti più tesi di questi mesi di trattativa sarebbe stato quello relativo ai diritti di immagine del calciatore. Di solito, questi tendono ad essere soggetti al club in vari aspetti, ma qui A Mbappé sarebbe stato concesso che il 100% del reddito della sua immagine fosse depositato sul suo conto bancario. È qui che il Real Madrid avrebbe detto di no.

Oltre ai soldi, c’erano altri punti chiave. Uno di loro lo era l’intervento del presidente del club, Nasser Al-Khelaïfi, che, vedendo che la sua stella di punta poteva scappare libera di brillare in Spagna, è intervenuto lui stesso nelle conversazioni. A tal punto sarebbe successo che L’Equipe conferma un incontro tra l’imprenditore qatarino e la madre del calciatore, Fayza Lamari, a Doha. Lì il tecnico gli avrebbe ricordato quanto Kiki sia importante per il club e per la Francia.

Ovviamente il rinnovamento milionario di Mbappé avrà (o ha già) le sue conseguenze. Ángel Di María e Keylor Navas sono stati i primi ad essere sacrificati e continueranno la loro carriera in altri club a partire dalla prossima stagione. Lo stesso accadrebbe con l’argentino Mauro Icardi e molti altri giocatori che non hanno avuto abbastanza riprese nell’ultima campagna.

Intanto in Spagna cercheranno di dinamizzare tutto questo. La Lega ha annunciato che presenterà una “denuncia” contro il PSG per difendere “l’ecosistema economico del calcio europeo e la sua sostenibilità”, davanti al Uefale autorità amministrative e fiscali della Francia e davanti agli organi competenti del Unione europea.

Secondo il giornalista Josep Pedrerol, dal programma televisivo Il bar sulla spiaggia, Mbappé ha inviato un messaggio WhatsApp al presidente del Real Madrid, Florentino Perez, per informarti della tua decisione. “Mi dispiace per quello che è successo in questi giorni. Hanno rotto l’illusione che avevi fin da piccolo. Ti auguro il meglio”, avrebbe risposto il boss della scatola bianca.

Da parte sua, il giovane meraviglia festeggiato in grande stile sabato segnando una tripletta contro Metz al termine della Ligue 1, torneo che lo ha incoronato campione PSG. Dopo l’incontro c’è stata una festa nel Parque de los Príncipes e c’è stato spazio anche per l’omaggio a Di María. Per la prossima stagione, però, i tifosi sperano che la rosa non si accontenti di questo trofeo visto che il grande obiettivo di tutti è la Champions League.

CONTINUA A LEGGERE:

Il grido sconsolato di Ángel Di María dopo il gol nella partita dell’addio al PSG
Indignazione in Spagna perché Mbappé ha bocciato il Real Madrid: “E’ un insulto al calcio”
I migliori meme dopo l’annuncio del rinnovo di Kylian Mbappé con il PSG
La Lega spagnola denuncerà il PSG per il rinnovo di Mbappé: il comunicato esplosivo

Add Comment