Messaggio emotivo al padre e la presenza di L-Gand: lo spettacolo impressionante di Tini Stoessel all’Ippodromo di Palermo

La mostra di Tini Stoessel all’Ippodromo di Palermo

“3,2,1…”. Quando il conto alla rovescia sugli schermi è terminato e le luci si sono spente, il pubblico dell’Ippodromo di Palermo ha delirato per l’imminente arrivo di Tini Stoessel. E nel bel mezzo di una scenografia impressionante, la cantante ha fatto il suo ingresso sul palco inaspettatamente: dall’alto di una piattaforma che stava scendendo e suonando la batteria come non aveva mai visto prima.

Tu, sei arrivata all’improvviso ecco come sei, non ti importava delle persone ed eravamo in due, ho sentito solo la tua voce, ecco come sei sempre. L’ex Violetta ha cantato i primi accordi di “Ti amo di più” ed era tutta una festa. Vestita con una giacca rosa, un mini abbinato e stivali particolari, Tini è uscita per dare tutto per e per i suoi fan, e accompagnata da un corpo di ballerine che si sono esibite al ritmo della sua coreografia.

Tini Stoessel ha aperto la sua mostra all’Ippodromo di Palermo

Schermi giganti, fuoco ai lati del palco e luci infinite. Le oltre 17.000 anime che gremivano il locale – la maggior parte delle quali adolescenti – sono partite per godersi una notte impressionante che, come ha detto la stessa protagonista, non dimenticherà mai e che non è stata priva di sorprese. In effetti, è stata una delle prime quando ha deciso di cantare “Voglio tornare indietro”una delle canzoni con cui ha registrato nel 2018 Sebastian Yatra, il suo ex fidanzato. Confermando, ancora una volta, che tra loro era tutto più che buono, Stoessel l’ha scelta come seconda canzone del suo show e non solo, ma ha anche fatto risuonare la voce del colombiano.

Senza perdere tempo, l’elenco infinito di successi si susseguiva uno dopo l’altro. “lascia i capelli sciolti”, “Fa male” Sono stati tra i primi, ma prima di continuare con la frenesia del loro spettacolo, hanno voluto ringraziare il loro pubblico. “Grazie mille a tutti per essere qui, che bella energia c’è. Ha trascorso così tanto tempo dopo essere tornata con un tour qui a Buenos Aires e aver suonato di nuovo. Sono passati più di due anni dal mio ultimo tour e tornare con questo spettacolo, con questa energia, con tutti voi, con nuove canzoni, letteralmente, è un sogno diventato realtà. Spero che ti piacciano molto, che ti diverta, che balli e che ti senta bene e felice”, ha espresso eccitata. E ha anche chiesto un favore ai suoi fan: “Ovviamente possiamo alzarci in piedi e ballare, ma non sulle sedie, così anche le persone dietro possono godersi lo spettacolo proprio come tutti gli altri”.

Quindi sì, la musica è continuata ed è arrivata un’altra sorpresa: niente di più e niente di meno che la presenza di MIAil duo composto da Massimo Spindola Y Agostino Bernasconicon cui ha cantato “2:50”una delle canzoni più ascoltate degli ultimi mesi.

Tini con MYA sul palco dell'Ippodromo di Palermo
Tini con MYA sul palco dell’Ippodromo di Palermo

Come se lo spettacolo non mancasse di impatto, sulla traccia successiva Tini è apparso, quasi per incanto, su un nuovo palco allestito in mezzo all’ippodromo e soprattutto per questa occasione. Lì fu vista, circondata dalla folla e con il primo cambio di guardaroba – un affascinante abito azzurro – cantare la prima ballata della notte, “Perché te ne vai”. Più vicino ai suoi fan, da quello spazio ha potuto apprezzare il gran numero di poster a lui dedicati, alcuni dei quali di ragazzi provenienti da diversi paesi. Approfittando della visuale privilegiata che aveva da quel luogo, chiese a tutti di accendere le luci dei suoi cellulari e intonò “Ehi”un’altra delle canzoni che ha saputo interpretare con il suo ex più recente.

Minuscolo Minuscolo Minuscolo! L’affetto del pubblico si è fatto sentire e l’emozione è diventata inevitabile. L’idea era quella di festeggiare il suo 25° compleanno – che ha festeggiato a marzo – con questi spettacoli, ma l’inaspettato ricovero del padre Alessandroche era in pessime condizioni di salute, lo rinviò a maggio. “Voglio ringraziarvi per aver capito tutto quello che è successo e per essere stati con me oggi. È pazzesco come la vita non smetta di insegnarci e di metterci alla prova. Quando pensi di avere le cose sotto controllo, la vita arriva per dirti di no. È così, è difficile, ma si tratta di imparare”ha detto commossa.

Tini Stoessel ha fatto delirare il pubblico con i suoi successi "Lei dice" Y "Fragola"tra tanti altri
Tini Stoessel ha fatto delirare il pubblico con i suoi successi “Ella dice” e “Fresa”, tra molti altri

“Alla mia famiglia, ai miei amici, voglio ringraziarvi per avermi accompagnato nel momento peggiore della mia vita. E anche a te, perché So che hanno chiesto di papà, so che gli hanno mandato l’energia più bella del mondo e ti assicuro che tutto questo è arrivato così che oggi lui è qui a guardarmi cantare di nuovo. ti amo così tanto amico”, aggiunse prima di intonare “avvicinati”il preferito di suo padre.

Ancora una volta sul palco principale, e vestita con un mantello azzurro, ha continuato “Carne e ossa”la canzone che ha pubblicato solo due giorni fa, e dopo “consigli d’amore”il tempo e il suo outfit sono cambiati completamente: con giacca e pantaloni verde fluo, ha iniziato una serie di canzoni a ritmo puro che ha fatto sobbalzare tutti. “Lei dice” Y “Fragola”solo per citarne alcuni.

Con l’ultimo cambio di look – questa volta totalmente rosa -, è arrivata la parte finale del recital, che non è mancata a colpi di “fantasia”, “La tripla T” e, come tocco finale, la presenza di L-Gante per cantare “Bar”, il tema con cui hanno battuto i record di riproduzione su tutte le piattaforme. Il cantante del generale Rodríguez ha fatto delirare i fan ballando con Tini, che lo ha ringraziato per il gesto. E, dopo un’ora e mezza di spettacolo, la serata si è chiusa con “22″ Y “mentimi”, sotto una pioggia di carte che cadevano in prima fila. Di più, non potresti chiedere.

La presenza di L-Gand, la grande sorpresa della notte
La presenza di L-Gand, la grande sorpresa della notte

CONTINUA A LEGGERE:

Karol Sevilla e il bullismo: “Hanno pasticciato molto con il mio corpo e ho litigato molto forte con me pensando che dovevo dimagrire”
La Joaqui ha ricordato la sua scena di sesso recitata con Nico Furtado in El marginal: “Avevo paura e vergognavo”
Mirtha Legrand e il ricordo de La Dueña, il suo ritorno alla recitazione dopo 46 anni: “È stato affascinante interpretare quel personaggio”

Add Comment